Nonostante l’inflazione USA abbia toccato un nuovo record dal 1982, ovvero +7% su base annua, le principali borse europee hanno archiviato la giornata di ieri con il segno positivo.

I mercati del vecchio continente hanno dovuto affrontare anche il calo della produzione industriale della zona euro, scesa a novembre dell’1.5%.

Il future sul principale indice tedesco ha terminato la seduta di ieri con un rialzo dello 0.38%, chiudendo le contrattazioni a 15.989 punti.

L’attuale volontà del Dax di non perdere terreno è da intendere come segnale di forza, con il supporto a 15.850 punti che ha frenato nei giorni scorsi la correzione partita dopo il retest dei massimi storici.

Attualmente il mercato sta consolidando sopra tale livello ma non è ancora riuscito a recuperare la resistenza a 16.000 punti; un’uscita dall’attuale flag di compressione, che riteniamo essere di continuazione rialzista, catalizzerebbe con tutta probabilità nuovi acquisti, spingendo il mercato verso il retest dei massimi storici.

In caso di chiusura giornaliera sotto quota 15.700 punti è lecito invece aspettarsi una nuova correzione con target in area 15.450 punti, cove troviamo comunque un valido supporto in grado di alimentare un rimbalzo dei prezzi.

Fino a 15.450 punti le discese rappresentano quindi opportunità per riposizionarsi long, mentre al di sotto di tale livello è opportuno agire con prudenza anche se solo una chiusura settimanale al di sotto dei 14.900 punti garantirebbe un’inversione di tendenza.

Vediamo di seguito un’operazione aperta ieri da uno dei nostri trading system automatici sul Future Dax.

L’algoritmo è entrato in vendita prima dell’apertura di sessione cash a 16.035 punti, l’operazione è stata liquidata in serata a 15.965 punti; il gain complessivo è stato di 1.750 €.

report trading Dax

Se desideri ricevere maggiori informazioni su questo trading system e confrontarti con la nostra operatività, puoi contattarci a:

info@tradingfacile.net

+39 393 0974886

Per restare sempre aggiornato sulle operazioni dei nostri T.S. o sulla nostra attività, iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui.

The following two tabs change content below.

Filippo Giannini

Laureato in ingegneria, dal 2010 opera sui mercati finanziari come trader indipendente. Membro della Società Italiana di Analisi Tecnica (SIAT), per TradingFacile opera come trader quantitativo, analista tecnico e responsabile del settore formazione. Collabora con le principali testate giornalistiche di settore, realizzando report e analisi di mercato.