Gli indici di Wall Street e le borse europee hanno aperto in ribasso questo lunedì, dopo il forte rimbalzo messo a segno nella giornata di venerdì.

A pesare sul sentiment degli investitori sono stati i dati economici deludenti provenienti dalla Cina, causati dai recenti lockdown.

Ad aprile le vendite al dettaglio sono crollate dell’11,1% su base annua, ovvero quasi il doppio del calo previsto, mentre la produzione industriale è scesa del 2,9% anziché crescere dello 0.4% come previsto dagli analisti.

Nella seduta odierna il focus degli operatori sarà sulla commissione europea, che aggiornerà le sue previsioni di crescita e inflazione per il 2022; si prevede che le stime siano peggiorative.

Al momento della scrittura il future su S&P500 sta cedendo circa lo 0.3% e scambia intorno a quota 4.000 punti.

La seduta di venerdì si era chiusa in rialzo del 2.36% a 4.019 punti; nonostante il forte recupero, la settimana si è chiusa comunque in calo del 2.42%.

Nell’ultima analisi sul principale indice americano avevamo segnalato la possibilità di assistere nel breve a nuovi minimi e al test del supporto a 3.850 punti; giovedì scorso il mercato ha infatti aggiornato i minimi arrivando a toccare quota 3.855 punti per poi rimbalzare nella seduta successiva.

Il recupero venerdì della soglia psicologica dei 4.000 punti lascia aperta la speranza di assistere ad un rimbalzo maggiore, anche se per un miglioramento della struttura tecnica serve il recupero, confermato in chiusura, di quota 4.150 punti.

Restiamo quindi dell’idea che in tale contesto i rimbalzi offriranno occasione per riposizionarsi short nel breve; in particolare riteniamo che il mercato incontrerà difficoltà in caso di retest delle resistenze a 4.070 e 4.140 punti.

In caso di recupero di 4.150 ci aspettiamo un test della resistenza a 4.300 punti, altro importante banco di prova il cui recupero sarebbe da intendere come importante segnale di forza.

Vediamo di seguito un’operazione aperta venerdì sul future S&P500 da uno dei nostri trading system automatici.

L’algoritmo è entrato in acquisto nella notte a 3.957 punti; l’operazione è stata poi liquidata in serata a 4.018 punti, con un gain complessivo pari a 2.950 dollari.

 

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.