L’ultimo trimestre dell’anno è iniziato con il segno positivo per gli indici europei, che recuperano dopo un avvio incerto.

La giornata è stata caratterizzata da una forte volatilità; il future sul Dax ha chiuso a 12.279, toccando un minimo a 11.828 punti.

A innescare il rimbalzo a livello macro ha sicuramente contribuito il passo indietro del governo Truss sui tagli fiscali, annunciati nella scorsa settimana e che avevano provocato un pesante sell-off.

I rialzi stanno ora proseguendo anche nella giornata attuale e al momento della scrittura il future sul Dax scambia vicino i 12.500 punti.

Nella precedente analisi di mercoledì scorso avevamo sconsigliato di effettuare acquisti poiché eravamo in un contesto di panic selling e la discesa poteva non essere ancora terminata.

A tal proposito avevamo segnalato il supporto a 11.750 come possibile obiettivo del movimento correttivo e dove poi sarebbe stato possibile attendersi un rimbalzo.

Dopo la formazione di un pattern di implicazione rialzista Harami Bullish tra giovedì e venerdì scorso, ieri il mercato ieri ha raggiunto un minimo a 11.828 e da qui ha invertito la rotta anche se ora si trova a dover affrontare la resistenza a 12.600 punti.

Su questo livello è probabile che il Dax vada incontro a qualche difficoltà e che servirà una fase di assestamento prima di un nuovo allungo.

Va comunque sottolineato che la risalita del Dax è stata anticipata come spesso accade da una discesa importante del VStoxx, che registra ora minimi intraday decrescenti e scambia in area 29.40 punti; sul grafico del VStoxx da registrare inoltre la formazione di un modello ribassista basato sulle onde di Wolfe, che identifica una target in area 28.70-28.50, ipotizzando quindi ulteriore spazio di risalita per Dax ed EuroStoxx.

Lato operativo riteniamo comunque che area 12.600 costituirà occasione di short, con obiettivo il retest di quota 12.300 punti, in area 12.300 se dovessimo osservare volatilità implicita ancora in calo si potranno valutare nuove operazioni in acquisto; l’obiettivo è per ora un test dei 13.000 punti, dove troviamo importante resistenza destinata a stoppare nuovamente i rialzi.

Vediamo di seguito un’operazione aperta ieri sul Dax Future da parte di uno dei nostri trading system.

L’algoritmo è entrato in acquisto in tarda mattinata dopo il breakout dei 12.000 punti a 12.056 punti; l’operazione è stata poi chiusa in serata a 12.250 punti.

Il gain complessivo è stato di 4.850 euro.

operazione dax

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.