//, In Evidenza/Migliori piattaforme di trading per criptovalute

Migliori piattaforme di trading per criptovalute

Banner XTB

Piattaforme di trading per criptovalute

Le criptovalute stanno acquisendo un peso sempre più rilevante tra gli investitori e possono ormai essere considerate degli asset finanziari di investimento a tutti gli effetti.

Il motivo del successo è sicuramente legato all’alta volatilità che presentano questi particolari tipi di strumenti, permettendo così di ottenere dei rendimenti elevati anche impiegando minimi capitali.

Per queste ragioni molti broker nell’ultimo anno hanno adattato la loro offerta di trading, implementando anche CFD su criptovalute.

Il trading attraverso i CFD rappresenta ad oggi il modo più veloce e semplice per investire in criptovalute senza dover possederle, acquistarle oppure minarle.

Di fondamentale importanza risulta quindi la scelta del giusto Broker e della giusta piattaforma che ci possa garantire affidabilità e sicurezza.

Il trading sulle criptovalute generava molta confusione fino a poco tempo fa e spesso la  piattaforma per criptovalute veniva associata alla parola “truffa”. Oggi però, affidandosi al giusto broker, è possibile operare con le criptovalute senza alcun tipo di rischio, se non quello strettamente legato all’attività di trading.

 

Come scegliere la giusta piattaforma

Esistono oggi svariate tipologie di piattaforme di trading online ed individuare quale sia la migliore non è mai semplice; ogni piattaforma ha infatti i suoi pro e i suoi contro.

Una buona piattaforma deve rispettare innanzitutto i requisiti di funzionalità, semplicità e trasparenza oltre ad essere autorizzata e regolamentata da autorità amministrative indipendenti come la Consob, la FCA oppure la Cysec.

È importante quindi aprire un conto di trading presso un broker che sia in possesso di una regolare licenza per svolgere attività di intermediazione finanziaria; un broker regolamentato è quindi un intermediario che può offrire legalmente i suoi servizi finanziari e che rispetta tutti i requisiti a tutela dell’investitore.

Oltre a verificare che il broker sia in possesso della licenza, per scegliere la giusta piattaforma occorre valutare attentamente anche i seguenti punti:

  • Varietà dell’offerta di criptovalute
  • Condizioni di negoziazione (spread, leva finanziaria, tassi di interesse overnight)
  • Strumenti per la sicurezza dell’operazione (stop loss, stop garantito)
  • Versamento minimo

Una volta individuata la piattaforma che rispetta tutte le nostre esigenze, possiamo valutarne la bontà e prenderne confidenza aprendo un conto demo; il conto demo o dimostrativo ci permette di operare con le stesse quotazioni del mercato reale senza tuttavia mettere a rischio il proprio denaro.

Dopo aver raggiunto un buon grado di dimestichezza, il passaggio successivo è l’apertura di un conto reale; in questo caso è necessario realizzare un conto deposito presso il broker ed effettuare un versamento.

 

Il Broker XTB

XTB, broker regolamentato e autorizzato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission, ha recentemente lanciato sul mercato la sua nuova offerta di criptovalute; sono ben 25 i nuovi cripto-asset sui quali i trader possono negoziare a mercato, investendo sia al rialzo (long) che al ribasso (short).

Elenco criptovalute che è possibile tradare con XTB

Offerta criptovalute xtb

XTB permette di operare con una leva massima di 1:2 e garantisce la protezione del saldo negativo.

È possibile operare a mercato reale attraverso due piattaforme, la MT4 e la Xstation5.

Tutti i dettagli della piattaforma di XTB sono descritti e spiegati in questo video:

 

By |2018-12-07T15:19:55+00:00 7 Dicembre 2018|Guide, In Evidenza|0 Commenti

Informazioni sull'Autore:

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.

Commenta l'articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.