L’indice Dax della borsa di Francoforte, +0.7% a 13.195 punti, oggi è riuscito ad azzerare la perdita da inizio anno. E’ il miglior bilancio tra i listini della zona euro.
Sono usciti stamattina i dati definitivi sull’economia tedesca nel terzo trimestre. Il Pil è cresciuto dell’8,5%, dal +8,2% della prima indicazione.

Rivoluzione in vista per l’indice più rappresentativo della borsa tedesca. Deutsche Boerse ha annunciato che l’indice Dax aggiungerà 10 nuovi membri, arrivando a contare 40 membri a partire da settembre 2021, e che le nuove regole fissate per regolamentare l’ingresso nell’indice saranno più rigorose.

Graficamente, il listino si è riportato sopra i massimi mensili precedenti e a ridosso del target 7 mensile del Target Geometry.

Le quotazioni viaggiano sopra tutte le SMA dell’EMA Dashboard, la price action è confluente al rialzo e l’RSI registra valori positivi su tutti i timeframe.

La statistica settimanale è neutrale.

Vuoi ricevere gratuitamente Mql Suite? contattaci

Operativamente, attendiamo una violazione al rialzo del target 8 a 13.404 punti per acquisti sulla forza, in vista di un’accelerazione verso il target 10 a 14.107 punti.

In direzione opposta, pull-back dell’area compresa fra i target 4 e 3 (12.700/12.483) potrebbero essere monitorati per valutare acquisti sulla debolezza. Allerta in caso di discesa sotto 12.000 punti.

Articolo a cura della redazione di MQL Suite

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.