Le borse europee aprono la nuova settimana al rialzo, dando così seguito al rimbalzo messo a segno nella giornata di venerdì.

Per via della crisi politica i guadagni sulla borsa di Milano sono contenuti, mentre sul resto delle piazze finanziarie superano l’1%.

Al momento della scrittura il future sul Dax con scadenza settembre 2022 scambia intorno quota 13.000 punti, facendo registrare una variazione positiva dell’1.20%.

Le paure legate ad un incremento dei tassi d’interesse di 100 punti base, per via del balzo dell’inflazione Usa, sembra stiano scemando; secondo gli esperti la Fed dovrebbe aumentare i tassi di interesse di 75 punti base durante la sua riunione di fine mese.

Questa settimana ci sarà anche attesa per la riunione della BCE prevista per giovedì.

L’istituto guidato dalla Lagarde aumenterà per la prima volta dopo oltre un decennio i tassi d’interesse di 25 punti base.

Da un punto di vista grafico la situazione sui principali mercati Usa ed Europei è al momento molto simile.

Siamo di fronte ad una fase laterale con minimi crescenti e con i prezzi che si muovono su livelli di resistenze particolarmente significativi.

Per quanto riguarda il Dax future, il mercato è ora atteso al test dei 13.000 punti, il cui breakout confermato in chiusura di sessione offrirebbe un segnale di acquisto dettato dal completamento del modello a doppio minimo decrescente; Riteniamo che il target di tale pattern sia da ricercare in area 13.400 punti, con resistenza intermedia a 13.250 punti.

Nonostante in questo momento il mercato stia fornendo elementi a sostegno di un rimbalzo, ricordiamo che sul retest degli prossimi ex supporti il mercato incontrerà difficoltà e quindi nuovi storni.

Segnaliamo pertanto area 13.400. 13.750 e 14.000 punti come livelli dove prendere profitto da eventuali long di breve respiro oppure rientrare eventualmente short.

in caso di rottura al ribasso del supporto a 12.650 punti attendiamoci invece un nuovo movimento direzionale al ribasso.

Va monitorata comunque sempre la volatilità implicita Vstoxx, in arretramento dopo il test della resistenza a 32 punti e tornata oggi a scambiare sotto quota 30; qualora dovesse perdurare la discesa e assistessimo ad un ritorno sotto quota 28 punti, la mossa supporterebbe un recupero più ampio.

Vediamo di seguito un’operazione effettuata da uno dei nostri trading system automatici che opera con una strategia di tipo overnight.

L’algoritmo è entrato a mercato in acquisto venerdì poco prima della chiusura del cash ed ha liquidato l’operazione questa mattina poco prima dell’apertura del cash.

Il gain è stato di 3125 euro.

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.