Seduta decisamente positiva ieri per Piazza Affari che si è messa definitivamente alle spalle il pesante sell off di lunedì.

Trainato dal comparto bancario, il principale indice italiano è balzato in avanti del 2.36%, facendo registrare la migliore performances da marzo 2021.

Gli investitori sembrano aver smaltito i timori legati alla variante Delta del Covid e quest’oggi attendono con ansia la riunione della BCE; la conferenza stampa di Christine Lagarde è prevista alle 14:30.

Al momento della scrittura i mercati europei continuano a muoversi al rialzo; il future sul FtseMib con scadenza settembre 2021 scambia al momento della scrittura intorno quota 24.850 punti, in rialzo dello 0.70%.

La seduta di ieri si è conclusa a 24.644 punti, con un rialzo del 2.41%.

La situazione tecnica di breve sul FtseMib è in netto miglioramento; dopo la correzione partita dai massimi di giugno il mercato ha trovato finalmente un supporto valido a 23.800 punti, ovvero nei pressi del già più volte segnalato supporto con modello a triplo minimo a 23.750 punti.

Nella video analisi di martedì scorso avevamo peraltro evidenziato la possibilità di acquistare il mercato su tali livelli, avendo l’accortezza di posizionare uno stop non troppo stretto; ieri il FtseMib ha infatti effettuato un falso breakout dei minimi del giorno precedente prima di iniziare il rally.

Ieri in chiusura il mercato ha inoltre completato un pattern d’inversione rialzista ad alta valenza statistica (three inside up) alimentando così le aspettative di un recupero più ampio; oggi da monitorare la resistenza a 24.850 punti, il cui recupero favorirebbe una mossa fino a quota 25.250 punti.

Un breakout al rialzo, confermato in chiusura, di tale livello sarebbe un’ulteriore segnale che i compratori stanno riprendendo le redini del mercato e il target a quel punto sarebbe fissato sul prossimo livello di resistenza posizionato a quota 25.700 punti, passando per l’obiettivo intermedio a 25.450 punti.

Dopo la mossa di ieri per l’apertura di nuove posizioni long l’idea è di attendere un pullback in area 24.500 punti.

Vediamo di seguito un’operazione effettuata venerdì da uno dei nostri trading system automatici sul Future FtseMib.

L’algoritmo è entrato long dopo l’apertura di sessione cash a 24.350 punti, l’operazione è stata liquidata al termine della sessione cash a 24.630 punti; il gain è stato di 1.400 euro.

Se desideri ricevere maggiori informazioni su questo trading system e confrontarti con la nostra operatività, puoi contattarci a:

info@tradingfacile.net

+39 393 0974886

Per restare sempre aggiornato sulle operazioni dei nostri T.S. o sulla nostra attività, iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui.

The following two tabs change content below.

Filippo Giannini

Laureato in ingegneria, dal 2010 opera sui mercati finanziari come trader indipendente. Membro della Società Italiana di Analisi Tecnica (SIAT), per TradingFacile opera come trader quantitativo, analista tecnico e responsabile del settore formazione. Collabora con le principali testate giornalistiche di settore, realizzando report e analisi di mercato.