Valute: Dollar Index

Il dollaro inizia la settimana in prima linea, rafforzato da un aumento della domanda di beni rifugio. Il biglietto verde guadagna terreno su altre principali valute poiche’ gli investitori dimostrano una avversione al rischio date le preoccupazioni per gli sviluppi in Cina, dove il colosso immobiliare Evergrande affronta una crisi di liquidita’ che potrebbe comportare il mancato pagamento degli interessi su un debito di 300 miliardi di dollari. Uno scenario del genere potrebbe portare a un effetto domino di fallimenti e possibile crollo delle vendite di immobili che sta spaventando molti operatori di mercato. Anche l’imminente riunione del FOMC di mercoledi’ sta generando qualche incertezza in attesa di chiarezza sui tempi del tapering della Fed, una dinamica che sta contribuendo anche al rafforzamento del dollaro.

Ricardo Evangelista –Analista Senior, ActivTrades

 

Commodities: Petrolio

I futures WTI sono in calo durante le prime negoziazioni di lunedì, con le quotazioni spinte al ribasso dalla forza del dollaro, che ha raggiunto i massimi da tre settimane. Gli investitori temono le ripercussioni della crisi del gigante immobiliare cinese Evergrande, che è a rischio di inadempienza sui rimborsi del debito e sta innescando un’avversione al rischio e un aumento della domanda per beni rifugio, incluso il dollaro. Il biglietto verde è supportato anche dall’aspettativa che la Fed possa annunciare l’inizio del tapering entro la fine della settimana.

Ricardo Evangelista –Analista Senior, ActivTrades

 

BorseEuropee: Stoxx50

I mercati europei sono in pesante calo in apertura di seduta, poiche’ gli investitori preferiscono i beni rifugio come il dollaro e l’oro, in vista di un’altra settimana intensa sul fronte macro. Gli operatori di mercato hanno già avuto molto da digerire nelle ultime settimane, con la crisi del debito nelle due maggiori economie del mondo (il colosso immobiliare cinese Evergrande e il tetto del debito statunitense) che pesano sull’umore. A pesare sui listini anche le incertezze su come la Fed decidera’ sulla tempistica del tapering durante il corso della settimana. Questa situazione è anche sottolineata da un solido rialzo dollaro e rendimenti a 10 anni in aumento. Naturalmente, i dati macro domineranno l’agenda, con le decisioni politiche non solo della Fed, ma anche della BoJ, della BoE e della BoC, tutte previste per questa settimana. Tecnicamente, è improbabile che la correzione del mercato minacci la generale tendenza rialzista a lungo termine e questo sembra piu’ che altro un calo temporaneo dei prezzi delle azioni, prima di una possibile spinta verso nuovi massimi nell’ultimo trimestre dell’anno.

Pierre Veyret – Analista Tecnico, ActivTrades

Gli analisti di ActivTrades

Carlo Alberto De Casa è Capo Analista presso il broker ActivTrades. Dal 2013 cura per il quotidiano La Stampa la rubrica “La Settimana dei Cambi”. Collabora da anni con la rivista economica Quadrante Futuro e ha partecipato, con il Centro di Ricerca Luigi Einaudi, alla stesura del XVII Rapporto annuale sull’Economia. Ha lavorato a Londra per Bloomberg, per poi approdare al broker ActivTrades, specializzandosi sul mercato valutario e delle materie prime. È ospite del canale televisivo economico Class Cnbc, collabora con le redazioni economiche di Milano Finanza, Repubblica e Corriere della Sera. Più volte intervistato da Canale 5, TGCOM24 e da Radio Rai (sia in merito ai mercati finanziari sia alla Brexit, di cui ha seguito gli sviluppi da Londra), oltre che da alcune riviste finanziarie tedesche come Die Welt, Der Aktionär e Börse am Sonntag come analista sui mercati delle valute e delle commodities, collabora anche con Reuters e con i principali quotidiani del Regno Unito.

Ricardo Evangelista è approdato ad ActivTrades nel 2011 e ha ricoperto diversi ruoli senior, tra cui la gestione del desk internazionale. È fra i relatori di webinar e convegni di ActivTrades nel Regno Unito, collabora con media e tv fornendo analisi di mercato sul forex e sui principali strumenti finanziari. Dal novembre 2016 è Senior Executive Officer (SEO) della filiale di ActivTrades Dubai, con responsabilità di gestione generale della sede. Prima di giungere ad ActivTrades ha lavorato presso altre istituzioni finanziarie e nel settore IT.

 

Pierre Veyret ha un’esperienza decennale sui mercati finanziari. Ha imparato l’importanza della finanza comportamentale e del money management dai grandi professionisti del settore.

La sua vera specialità comunque risiede nella analisi tecnica, che ha avuto la possibilità di studiare in maniera approfondita acquisendo la certificazione IFTA, prima di diventare parte del team di ActivTrades, circa cinque anni fa.

Click below to view ActivTrades Plc. Risk Disclosure and Disclaimer:

http://www.activtrades.com/index.aspx?page=legal_disclaimer

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.