La rilevazione ZEW evidenzia un leggero calo del sentiment degli investitori a luglio. L’indice scivola a 59.3 da 63.4 di maggio, mancando le aspettative per 60.

Le aspettative economiche rimangono invariate e ci si attende un aumento del PIL nel secondo semestre.

L’indice tedesco ha recuperato leggermente dai minimi di ieri, ma sente molto forte una resistenza a 12630, nell’area del livello +0.50% daily.

Il disallineamento della price-action settimana (ribassista) rispetto al trend long di medio/lungo termine potrebbe dare vita nelle prossime ore ad una fase di incertezza e di lateralità.

Non perdere il prossimo webinar dedicato all’analisi dei mercati con i tools di MQL Suite – Iscriviti gratis ora

La divergenza delle sinusoidi giornaliere è un altro elemento che aggiunge incertezza al movimento di questa giornata.

Le statistiche prevedono una settimana in guadagno, ma nel quadro tecnico attuale un acquisto può essere considerato soltanto dopo un aggiornamento deciso degli attuali massimi a 12660 (+0.75%).

Per una vendita, invece, occorre attendere un aggiornamento dei minimi a 12528 (-0.25%).

Articolo a cura della redazione di MQL Suite

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.