Borse europee: Dax

I benchmark europei hanno aperto in positivo giovedì, estendendo il trend rialzista registrato durante la notte in Cina, guidati da una forte prestazione delle compagnie minerarie ed una diminuzione dell’avversione al rischio da parte degli investitori. Nonostante i persistenti timori legati alla prospettiva di tassi di interesse più elevati nonche’ al ritiro della liquidità negli Stati Uniti, gli investitori hanno temporaneamente spostato l’attenzione sui risultati aziendali. I primi risultati del settore bancario statunitense sono stati altalenanti, con Bank of America che ha superato le aspettative, mentre JPMorgan e Goldman Sachs hanno deluso. La stagione degli utili continuerà oggi con una nuova serie di risultati da diversi istituti bancari, insieme ad alcune società ad alta capitalizzazione di altri settori come Netflix e Alstom in Europa. Inoltre, gli investitori cercheranno anche di avere una visione più chiara sulla traiettoria delle maggiori economie oggi, poiché è prevista un’altra serie di dati macro significativi, tra cui il rapporto sull’IPC dell’UE, le richieste di sussidio di disoccupazione e le vendite immobiliari negli Stati Uniti, dove sono anche attesissimi i dati sulle scorte di petrolio greggio.

grafico dax activtrades

Pierre Veyret – Analista tecnico, ActivTrades

 

Macro e Valute

Quella di ieri, è stata una tipica giornata di consolidamento, se osserviamo i prezzi del mercato valutario, con il dollaro che ha cercato di sfondare, per il momento inutilmente, le resistenze contro le principali valute concorrenti. La forza del biglietto verde è ovviamente legata alle aspettative sui tassi di interesse, che secondo molti analisti, vedranno la Federal Reserve alzare il costo del denaro in almeno 3 o 4 circostanze a partire dal mese di marzo prossimo. Vi sono però delle incognite che nessuno di noi addetti ai lavori può, né deve sottovalutare, ed una di queste, forse la più importante, è la probabilità che la ripresa macroeconomica, fino ad oggi alimentata dall’enorme liquidità immessa nel circuito dalle banche centrali, possa rallentare in ragione del rialzo del costo del denaro, che vuole combattere l’inflazione mantenendo però alta la domanda globale, il che non è come tutti sanno, una certezza. In questo scenario possibile, una delle chiavi di lettura è rappresentata dai mercati azionari, che se cominceranno a scendere strutturalmente in ragione del drenaggio di liquidità che le banche centrali hanno intrapreso, togliendo benzina ai mercati, potrebbero causare un aumento importante del risk off, ovvero dell’avversione al rischio, con conseguenze importanti sugli asset principali. E c’è un detto anglosassone che dice: “don’t panic but if you panic, be the first”. Attenzione quindi ai prossimi dati, che saranno la chiave per comprendere i movimenti futuri. La nostra opinione è che vedremo un rallentamento dei principali aggregati macro e a tendere, anche un ridimensionamento dell’inflazione, il che dovrebbe portare ad una ripresa delle principali valute, nel medio termine, contro la divisa americana.

Savero Berlinzani –Analista Senior, ActivTrades

 

Gli analisti di ActivTrades

Ricardo Evangelista è approdato ad ActivTrades nel 2011 e ha ricoperto diversi ruoli senior, tra cui la gestione del desk internazionale. È fra i relatori di webinar e convegni di ActivTrades nel Regno Unito, collabora con media e tv fornendo analisi di mercato sul forex e sui principali strumenti finanziari. Dal novembre 2016 è Senior Executive Officer (SEO) della filiale di ActivTrades Dubai, con responsabilità di gestione generale della sede. Prima di giungere ad ActivTrades ha lavorato presso altre istituzioni finanziarie e nel settore IT.

 

Pierre Veyret ha un’esperienza decennale sui mercati finanziari. Ha imparato l’importanza della finanza comportamentale e del money management dai grandi professionisti del settore.

La sua vera specialità comunque risiede nella analisi tecnica, che ha avuto la possibilità di studiare in maniera approfondita acquisendo la certificazione IFTA, prima di diventare parte del team di ActivTrades, circa cinque anni fa.

Click below to view ActivTrades Plc. Risk Disclosure and Disclaimer:

http://www.activtrades.com/index.aspx?page=legal_disclaimer

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.