Per l’ennesimo weekend di fila, il mercato delle criptovalute ha scambiato in territorio positivo.

Bitcoin (BTC) ha consolidato sopra la resistenza a 8.500 dollari anche se oggi deve fare i conti con i venditori, la cui pressione sembra essere in aumento.

La regina delle criptovalute ha chiuso il mese di Maggio con un rialzo importante di circa il 60%, passando da 5.350 a 8.574 dollari. Il mercato ha ancora la forza per proseguire con i rialzi, o dobbiamo attenderci una correzione?

 

Analisi del prezzo di Bitcoin

Bitcoin ha chiuso la seduta di ieri in rialzo del 2.26%; le contrattazioni si sono aperte a 8.546,9 e chiuse a 8.740 dollari (dati di Bitfinex).

Il recupero della resistenza a 8.500 dollari, avvenuto nella giornata di venerdì, aveva alimentato la speranza di una prosecuzione del rally.

Nella seduta odierna il mercato deve però fare i conti con la pressione dei venditori, che al momento della scrittura stanno spingendo il prezzo al di sotto del pivot point a 8.500 dollari.

Una chiusura odierna al di sotto di tale livello potrebbe poi portare il mercato a correggere fino ad area 8.000 dollari, dove è posizionato il prossimo supporto.

Qualora i compratori dovessero invece resistere alla pressione dei venditori e mantere la quota dei 8.500 dollari, il mercato potrebbe tentare nuovamente l’attacco alla resistenza a 9.000 dollari; attacco già più volte fallito nella scorsa settimana.

L’attuale quadro tecnico resta favorevole ai compratori a meno che di assistere a chiusure inferiori a 7.000 dollari.

Le prossime resistenze segnalate sono a 9.000 e 10.000, mentre a livelli più bassi troviamo supporti a 8.500, 8.000, 7.400, 7.000, 6.800, 6.200.

analisi grafico giornaliero bitcoin

 

Per chi volesse acquistare Bitcoin

Segnale scattato con il recupero di quota 4.200 dollari (23 febbraio); stop loss ora a 7.000 e prossimi target a 7.400, 8.000, 8.500 (già raggiunti), 9.000 e 10.000 dollari.

Per chi detiene attualmente Bitcoin

Mantenere le posizioni

Per chi volesse vendere Bitcoin

Attendere il breakout di quota 7.000 dollari, confermato in chiusura; stop loss a 8.500 dollari e primo target a 6.200 dollari ed in estensione 5.750 dollari.

Target

Rialzista

  • 4.900 (raggiunto il 2 Aprile)
  • 5.750 (raggiunto il 3 Maggio)
  • 6.200 (raggiunto il 7 Maggio)
  • 6.800 (raggiunto l’11 Maggio)
  • 7.000 (raggiunto l’11 Maggio)
  • 7.400 (raggiunto il 12 Maggio)
  • 8.000 (raggiunto il 13 Maggio)
  • 8.500 (raggiunto il 26 Maggio)
  • 9.000
  • 10.000

Ribassista

  • 6.200
  • 5.750
  • 5.300
  • 4.900
  • 4.500
  • 4.000
  • 3.500
  • 3.000
  • 2.500

Per restare sempre aggiornato sul mondo delle cryptovalute, iscriviti al nostro canale telegram gratuito cliccando qui.

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.