Mentre i principali listini europei mostrano qualche segno di incertezza, scambiando in trading range nelle ultime sessioni e mostrando qualche affanno a superare le resistenza di breve termine, i mercati americani continuano a fare storia a se.

Nel corso delle ultime tre sessioni l’S&P500 ha continuamente aggiornato i massimi storici e nella sessione odierna il mercato ha toccato quota 3131.50 punti!

In questi contesti pur essendo forte la tentazione di shortare il mercato solo perché è salito troppo, dobbiamo tenere a mente che in mancanza di ulteriori elementi la scelta più saggia è invece quella di comprare le eventuali discese intraday.

Di seguito mostriamo l’operatività degli ultimi due giorni su S&P500 da parte di un nostro algoritmo, entrato a mercato in acquisto con due operazioni intraday e overnight.

La prima operazione è stata aperta dopo la correzione accusata dal mercato dopo la chiusura della sessione cash del 17 novembre, mentre la seconda è stata aperta a seguito del nuovo strappo rialzista nella mattinata di ieri, mantenuta overnight e chiusa soltanto pochi minuti fa.

Il gain totale delle due operazioni è stato pari a 700 euro.

Report operazione trading system

Se desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri TradingSystems e confrontarti con la nostra operatività, puoi contattarci a:

info@tradingfacile.net

+39 393 0974886

Per restare sempre aggiornato sulle operazioni dei nostri T.S. o sulla nostra attività, iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui.

The following two tabs change content below.

Filippo Giannini

Laureato in ingegneria, dal 2010 opera sui mercati finanziari come trader indipendente. Membro della Società Italiana di Analisi Tecnica (SIAT), per TradingFacile opera come trader quantitativo, analista tecnico e responsabile del settore formazione. Collabora con le principali testate giornalistiche di settore, realizzando report e analisi di mercato.