Chiusura di ottava in calo per i principali indici di Wall Street.

Il timido rimbalzo di giovedì ha avuto vita breve e nella sessione di venerdì abbiamo assistito ad un pesante ritorno delle vendite.

Il Dow Jones ha fatto registrare il calo maggiore (-2.84%) chiudendo a quota 25.015,55 punti, mentre l’S&P500 si è avvicinato pericolosamente alla soglia dei 3.000 punti perdendo il 2.42%; in difficoltà anche il Nasdaq Composite che ha chiuso a 9.757,22 punti cedendo il 2,59%.

Ancora una volta i timori legati all’evoluzione della pandemia negli Stati Uniti hanno pesato sul sentiment degli investitori; alcuni stati come Arkansas, Texas, Florida, ecc.. sono  stati costretti a posticipare la riapertura totale delle attività economiche a causa del recente aumento dei contagi.

Per quanto riguarda l’S&P500, dopo i ribassi di venerdì scorso in questa settimana il mercato è chiamato alla difesa del supporto tecnico e psicologico dei 3.000 punti, anche se dall’analisi del quadro tecnico arrivano segnali poco incoraggianti.

Infatti la discesa in chiusura sotto il supporto a 3.045 punti segnala un indebolimento della struttura tecnica e aumenta le probabilità di assistere ad un test dei minimi di giugno a 2.930 punti.

Sul lungo periodo gli indicatori tecnici confluiscono ancora al rialzo, ma una discesa sotto 2.930 punti, confermata in chiusura, alimenterebbe un’estensione della correzione verso i prossimi supporti posizionati a 2.810 e soprattutto a 2.770 punti, vero spartiacque di mercato.

Vediamo di seguito un’operazione su S&P500 Future aperta nella sessione di venerdì da uno dei nostri algoritmi automatici.

L’algoritmo ha identificato un punto di ingresso short sul pullback a quota 3.072,75 punti, entrando a mercato in vendita con un contratto S&P500 Future.

La posizione è stata liquidata in chiusura di sessione a quota 3004, con un gain di circa 64 punti di S&P500 future.

operazione trading system

Se desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri TradingSystems e confrontarti con la nostra operatività, puoi contattarci a:

info@tradingfacile.net

+39 393 0974886

Per restare sempre aggiornato sulle operazioni dei nostri T.S. o sulla nostra attività, iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui.

The following two tabs change content below.

Filippo Giannini

Laureato in ingegneria, dal 2010 opera sui mercati finanziari come trader indipendente. Membro della Società Italiana di Analisi Tecnica (SIAT), per TradingFacile opera come trader quantitativo, analista tecnico e responsabile del settore formazione. Collabora con le principali testate giornalistiche di settore, realizzando report e analisi di mercato.