Ennesima seduta positiva ieri per il FtseMib (+0.12%), con il mercato che chiude sui massimi e a ridosso dei 25.000 punti.

Nelle precedenti analisi avevamo sottolineato come, al di sopra della fatidica soglia dei 24.000 punti, il mercato non avrebbe trovato resistenze significative fino a quota 25.500 punti.

Anche se tutti gli indicatori direzionali sono orientati verso una prosecuzione del trend, analizzando la dinamica tecnica osserviamo una situazione di ipercomprato di breve, con il mercato che scambia ora al di fuori della “comfort zone” dettata dal canale rialzista su time frame giornaliero.

Per questo motivo potremmo attenderci un movimento di correzione e consolidamento prima di assistere ad ulteriori acquisti significativi.

Segnaliamo supporti di breve a 24.750, 24.570, 24.330 e chiaramente 24.000 punti.

Di seguito vediamo un’operazione aperta ieri da uno dei nostri trading system automatici, entrato ieri a mercato con due operazioni, dapprima in vendita e poi operando in stop and reverse sulla successiva inversione di prezzo.

La prima operazione è stata aperta in vendita sul segnale di debolezza in apertura, il successivo rimbalzo sui minimi di giornata ha portando l’algoritmo a chiudere la posizione in vendita e contestualmente ad aprire una posizione in acquisto a 24.745 punti.

Il contratto in acquisto è stato liquidato in chiusura di sessione a 24.870 punti, con un bilancio di +125 punti di Ftse Mib Future e un gain totale quindi di 95 punti.

report op FtseMib

Se desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri TradingSystems e confrontarti con la nostra operatività, puoi contattarci a:

info@tradingfacile.net

+39 393 0974886

Per restare sempre aggiornato sulle operazioni dei nostri T.S. o sulla nostra attività, iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui.

The following two tabs change content below.

Filippo Giannini

Laureato in ingegneria, dal 2010 opera sui mercati finanziari come trader indipendente. Membro della Società Italiana di Analisi Tecnica (SIAT), per TradingFacile opera come trader quantitativo, analista tecnico e responsabile del settore formazione. Collabora con le principali testate giornalistiche di settore, realizzando report e analisi di mercato.