Giornata di acquisti pesanti ieri sul Nasdaq, con il listino dei tecnologici che ha registrato una performance del +1,26% e chiuso la sessione a 9.528 punti, nuovo massimo storico.

Il mercato non sembra al momento prezzare in maniera significativa il rischio di un epidemia da coronavirus, con conseguente crollo dei consumi; al di la del piccolo incidente di percorso di fine gennaio, sembra che al momento non vi sia modo di scoraggiare gli acquisti sull’equity americano.

La dinamica tecnica registrata sul principale listino dei tecnologici USA fa peraltro da contraltare alle indiscrezioni che arrivano dalla Cina circa un possibile ritardo nel lancio di PS5 e Xbox Series X, anche se tali voci non trovano per il momento riscontro ufficiale.

Nella giornata di ieri la dinamica di prezzo ha fornito l’ennesima prova di forza, con il mercato che dopo la bassa volatilità delle ultime tre sessioni ha aperto debole e ritestato il supporto a 9.330 punti, prima di invertire la rotta chiudere al di sopra dei massimi della sessione precedente; i prezzi hanno quindi completato una candela rialzista engulfing sia per body che per shadow, in grado di inglobare il range delle due sessioni precedenti e fornire quindi indicazione rialzista.

Ancora una volta la discesa in apertura si è dimostrata nient’altro che l’ennesima trappola ribassista, con il mercato che spazza via i soliti operatori contro trend che hanno venduto sulla violazione dei supporti intraday.

Il quadro tecnico attuale rende realistico l’obiettivo di prezzo di quota 10.000 punti, specie se il mercato riuscirà ad archiviare definitivamente nel breve il tema coronavirus.

Di seguito vediamo un’operazione aperta ieri da uno dei nostri trading system automatici poco dopo l’apertura della sessione cash; il pullback fornisce il setup per entrare a mercato con un contratto future in acquisto a 9.446,5 punti, con l’operazione che viene mantenuta fino a fine sessione e liquidata a 9.525,75 punti, con un gain di 79.25 punti di E-Mini Nasdaq Future.

Se desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri TradingSystems e confrontarti con la nostra operatività, puoi contattarci a:

info@tradingfacile.net

+39 393 0974886

Per restare sempre aggiornato sulle operazioni dei nostri T.S. o sulla nostra attività, iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui.

The following two tabs change content below.

Filippo Giannini

Laureato in ingegneria, dal 2010 opera sui mercati finanziari come trader indipendente. Membro della Società Italiana di Analisi Tecnica (SIAT), per TradingFacile opera come trader quantitativo, analista tecnico e responsabile del settore formazione. Collabora con le principali testate giornalistiche di settore, realizzando report e analisi di mercato.