Inizio di settimana in rialzo per le principali borse europee in vista della riunione della Banca Centrale Europea e della questione sul Recovery Fund.

A Piazza Affari il FtseMib ha terminato la seduta a 20.003 punti, portando a casa un rialzo dell’1.19%.

Nella sessione odierna l’indice italiano sta però affrontando delle difficoltà come le altre principali piazze europee; al momento della scrittura il mercato è tornato a scambiare sotto i 19.800 punti cedendo l’1.25%.

Il quadro tecnico ed operativo resta costruttivo, ma per sperare in un allungo deciso è fondamentale che il mercato riesca nella seduta odierna a rimanere sopra quota 20.000 punti.

Una chiusura giornaliera sopra la resistenza a 20.400 punti sarebbe il segnale per un’inversione rialzista, con target a quel punto fissato a 21.000 ed in estensione 22.000 punti.

Nello scenario attuale l’apertura di posizioni short sono consigliate solo in intraday, sfruttando i ritracciamenti dai livelli attuali; una discesa sotto i 18.900 punti aprirebbe però scenari totalmente diversi.

Vediamo di seguito due operazioni effettuate ieri sul future ftsemib da due dei nostri trading system automatici.

Gli algoritmi sono entrati longsfruttando il segnale rialzista fornito dal mercato; le due operazioni sono state liquidate in chiusura di sessione con gain complessivo di 150 e 80 punti.

Se desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri TradingSystems e confrontarti con la nostra operatività, puoi contattarci a:

info@tradingfacile.net

+39 393 0974886

Per restare sempre aggiornato sulle operazioni dei nostri T.S. o sulla nostra attività, iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui.

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.