Il principale listino di Piazza Affari accelera con decisione nelle ultime due sessioni, con il mercato che stamattina scambia prepotentemente sopra quota 23.000 punti.

In questo inizio di novembre il Ftse Mib ha fornito l’ennesima prova di forza, superando anche la barriera dettata dalla resistenza di breve a quota 22.700 punti che sembrava aver messo temporaneamente in pausa gli acquisti.

Proprio sfruttando la difficoltà del mercato a superare quota 22.700 punti nella giornata di giovedì scorso uno dei nostri in system ha identificato un setup short in apertura sul retest di quota 22.690 punti, dove l’algoritmo è entrato a mercato short con due contratti.

In base alla strategia operativa la prima operazione è stata chiusa con un profitto statistico, in questo caso pari a 140 punti, mentre la seconda operazione è stata mantenuta fino a ridosso di fine sessione.

Tuttavia nei pressi della chiusura il mercato si è riportato sui massimi giornalieri, sinonimo di evidente forza relativa; per tale motivo il secondo contratto è stato liquidato pressoché in pari.

Tuttavia il guadagno totale derivante dalla vendita dei due contratti è stato pari a 145 punti di Ftse Mib Future.

Report Operazione Fib trading system

Se desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri TradingSystems e confrontarti con la nostra operatività, puoi contattarci a:

info@tradingfacile.net

+39 393 0974886

Per restare sempre aggiornato sulle operazioni dei nostri T.S. o sulla nostra attività, iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui.

 

The following two tabs change content below.

Filippo Giannini

Laureato in ingegneria, dal 2010 opera sui mercati finanziari come trader indipendente. Membro della Società Italiana di Analisi Tecnica (SIAT), per TradingFacile opera come trader quantitativo, analista tecnico e responsabile del settore formazione. Collabora con le principali testate giornalistiche di settore, realizzando report e analisi di mercato.