Inizio di settimana con volatilità in ribasso per il principale listino tedesco, in attesa delle decisioni del consiglio direttivo della Banca centrale che si riunirà giovedì prossimo.

In particolare c’è attesa per le misure espansive di politica monetaria , con gli investitori che continuano a interrogarsi su quali saranno le prossime mosse della BCE.

Le aspettative sono di una nuova immissione di liquidità per rilanciare la crescita dell’Eurozona e l’inflazione, cercando al contempo di proteggere le banche dai tassi troppo bassi.

Tale scenario non giova quindi ai principali listini azionari, tutti cauti ad inizio settimana seppur in lieve rialzo.

A livello tecnico ieri sul Dax abbiamo registrato in apertura il breakout della resistenza a quota 12.200 punti mossa in grado di generare un segnale rialzista, infatti sul pullback di quota 12.200 punti successivo al break in apertura, uno dei nostri trading system è entrato in posizione long con un contratto Dax in acquisto.

Complice la scarsa volatilità, l’operazione è stata mantenuta soltanto per poco più di un’ora e chiusa a quota 12.239 punti, con una guadagno pari a 37.5 punti di Dax Future.

operazione trading system dax

Se desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri TradingSystems e confrontarti con la nostra operatività, puoi contattarci a:

info@tradingfacile.net

+39 393 0974886

Per restare sempre aggiornato sulle operazioni dei nostri T.S. o sulla nostra attività, iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui.

The following two tabs change content below.

Filippo Giannini

Laureato in ingegneria, dal 2010 opera sui mercati finanziari come trader indipendente. Membro della Società Italiana di Analisi Tecnica (SIAT), per TradingFacile opera come trader quantitativo, analista tecnico e responsabile del settore formazione. Collabora con le principali testate giornalistiche di settore, realizzando report e analisi di mercato.