Il Dax ha messo a segno ieri la terza seduta consecutiva con il segno positivo, ma soprattutto ha aggiornato i massimi a 60 giorni a quota 11.688 punti.

Il mercato ha dato seguito al segnale di forza generato nella giornata del 18 maggio scorso, dove avevamo osservato la barra di espansione di volatilità con chiusura sui massimi a 11.086 punti; sul successivo pullback i compratori hanno difeso i livelli mediani di tale barra (candela hammer del 22 maggio) portandosi ieri a ridosso dell’importante resistenza di quota 11.500 punti.

A seguito del breakout odierno di quota 11.500 punti in break di volatilità, riteniamo possibile un allungo fino a quota 12.000 punti, supportato anche da un Vstoxx in decisa discesa.

Occhio però perché allargando l’orizzonte temporale ci aspettiamo comunque uno storno; in particolare monitoriamo il Vstoxx che potrebbe formare una base di accumulo in area 25 punti e in tal caso un’eventuale risalita da tali livelli supporterebbe ribassi sia su Dax che su Euro Stoxx.

Vediamo di seguito due operazioni aperte stamattina sul breakout di volatilità in apertura; due differenti trading system sono entrati a mercato in acquisto rispettivamente a 10.605 e 10.611 punti, sfruttando il momentum; entrambe le operazioni sono state già liquidate con un gain complessivo di 130 punti di Dax future.

analisi grafico Dax

Se desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri TradingSystems e confrontarti con la nostra operatività, puoi contattarci a:

info@tradingfacile.net

+39 393 0974886

Per restare sempre aggiornato sulle operazioni dei nostri T.S. o sulla nostra attività, iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui.

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.