Cresce la tensione in Libia.

La National Oil Corporation, compagnia petrolifera libica, è stata costretta a bloccare la produzione di petrolio nei campi di Sud-Ovest di El Sharara ed El Feel dopo che le milizie del generale Khalifa Haftar hanno chiuso un oleodotto collegato ai pozzi. L’annuncio è stato dato dalla stessa Noc, che ha dovuto avviare le procedure di “forza maggiore” previste dalla legge e poi ha messo in atto le procedure tecniche per preservare sia la capacità di riattivare i pozzi che quella di mantenere liberi gli oleodotti.

Una milizia vicina ad Haftar ha bloccato l’oleodotto che trasporta il greggio dal giacimento alla raffineria di Zawiya, sulla costa del Mediterraneo. Sia i pozzi che la raffineria sono gestiti dalla “MOG”, Mellitah Oil & Gas, la società in joint venture fra Noc e l’italiana Eni. Già sabato la Noc era stata costretta a bloccare la produzione di petrolio in cinque terminal petroliferi dell’Est, anche in questo caso per ordini arrivati da milizie legate ad Haftar.

Inoltre a rafforzare il quadro di breve sono state le parole dell segretario generale dell’OPEC. Mohammed Barkindo ha dichiarato in un’intervista alla CNBC che la domanda globale di petrolio ha “un potenziale al rialzo”.

Al momento della scrittura il mercato il WTI si muove al ribasso dopo il gap-up di apertura, chiuso proprio nell’ultima ora dal pattern giapponese Bearish Counterattack.

Vuoi ricevere gratuitamente Mql Suite? contattaci

L’analisi RSI non fornisce un’informazione uniforme mentre la price action inizia a dare segnali intermittenti di ripresa dopo la chiusura del gap.

La confluenza percentuale è ribassista pertanto non siamo ancora di fronte ad un segnale long. Il quadro macro tuttavia sembra orientato a supportare una view rialzista di breve.

In questo scenario, monitoriamo l’area compresa tra 57.70 e 56.89 usd per eventuali acquisti sulla debolezza in vista di una ripartenza verso area 60/60.20 usd.

Sulla forza, in chiusura al di sopra di 60.20 si potrebbero valutare acquisti per un pull-back di area 62.30.

analisi grafico WTI con mql suite

Articolo a cura della redazione di MQL Suite

 

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.