Il ministro delle finanze britannico Sunak oggi comunicherà i dettagli delle misure di aiuto ai lavoratori che rischiano di perdere il loro reddito a causa del coronavirus. La scorsa settimana, Sunak aveva annunciato che lo stato britannico avrebbe pagato l’80% degli stipendi dei lavoratori dipendenti per almeno 3 mesi. Ciò al fine di ridurre il previsto balzo della disoccupazione.

Le quotazioni della sterlina, dopo il rimbalzo dai minimi effettuato nei giorni scorsi, sono tornate a testare i minimi del 2019 a 1.1960, confluenti con l’area del primo target long settimanale del Target Geometry a 1.1931,
Oggi il prezzo sta consolidando nell’area di supporto compresa fra 1.1960 e il livello long settimanale 1.1822.

Vuoi ricevere gratuitamente Mql Suite? contattaci

Nel breve termine, l’RSI è allineato su valori positivi, lasciando ipotizzare un’estensione verso livelli superiori. Tale ipotesi al memento viene supportata anche dai rendimenti giornalieri superiori allo 0.50% e dalla confluenza rialzista delle medie cicliche giornaliera e settimanale.

Una chiusura decisa sopra area 1.2050 potrebbe proiettare il prezzo a 1.2200, area dei minimi di ottobre.

Articolo a cura della redazione di MQL Suite

The following two tabs change content below.

Alessio Moretti

Laureato in Economia e Management. Esperto di Digital Marketing e Social Media Marketing, dal 2017 è Content Editor e Social Media Strategist di TradingFacile. La sua grande passione per la fotografia lo ha portato negli anni a diventare un influencer su Instagram e su altri social media.