Come ampliamente preventivato, la Federal Reserve ha annunciato ieri sera il taglio dei tassi di un quarto di punto.

Tuttavia in molti si aspettavano una mossa maggiormente incisiva da parte di Powell, che invece ha deluso le attese. Il governatore della Fed non ha escluso nuovi interventi di questo tipo in futuro, ma ha altresì spiegato che il taglio attuale è un “aggiustamento di metà ciclo”, una “assicurazione contro i rischi” e non necessariamente l’inaugurazione di una fase di allentamenti a ripetizione.

Gli investitori non hanno riscontrato un atteggiamento da “colomba” nel suo discorso e hanno quindi iniziato, contrariamente alle attese, a vendere l’azionario e a sostenere il dollaro; questo poiché un taglio minimo dei tassi era una mossa ampliamente preventivata e quindi già scontata dai principali listini, che avrebbero invece tratto giovamento da un intervento maggiormente incisivo da parte della Fed.

In un contesto che ha visto quindi il dollaro rafforzarsi sull’euro, in un quadro generale peraltro già ribassista sul principale cross valutario, i nostri trading system PacPile ed Ulisse sono entrati a mercato short nella serata di ieri.

Dopo il primo strappo ribassista seguìto alle dichiarazioni della Fed, PacPile ha aperto tre operazioni short sul retest dei livelli compresi tra 1.1089 e 1.1084; la prima operazione è stata chiusa con un guadagno di circa 15pips, mentre le altre due stanno seguendo il mercato in trailing stop e guadagnano al momento un totale di 80 pips.

Grafico euro dollaro

Ulisse ha invece aperto una posizione short nel pomeriggio, sul pullback di quota 1.1135, ex supporto divenuto ora resistenza; l’operazione è stata chiusa in serata a quota 1.1105, con una gain di circa 25 pips.

Grafico Euro dollaro

Vuoi ricevere gratuitamente il Trading System Ulisse?

Contattaci:

info@tradingfacile.net

+39 393 0974886

Per restare sempre aggiornato sulle operazioni dei nostri T.S. o sulla nostra attività, iscriviti al nostro canale telegram cliccando qui.

 

The following two tabs change content below.

Filippo Giannini

Laureato in ingegneria, dal 2010 opera sui mercati finanziari come trader indipendente. Membro della Società Italiana di Analisi Tecnica (SIAT), per TradingFacile opera come trader quantitativo, analista tecnico e responsabile del settore formazione. Collabora con le principali testate giornalistiche di settore, realizzando report e analisi di mercato.